domenica 04 dicembre | 23:57
pubblicato il 24/ott/2013 12:00

Dna conferma: resti umani su Costa Concordia sono della dispersa

Sono di Maria Grazia Trecarichi

Dna conferma: resti umani su Costa Concordia sono della dispersa

Firenze, 24 ott. (askanews) - I resti umani ritrovati sul ponte 3 della Costa Concordia sono di Maria Grazia Trecarichi, che risultava tra gli ultimi due dispersi del naufragio avvenuto all'isola del Giglio il 13 gennaio 2012. La polizia scientifica di Roma ha comunicato al Tribunale di Grosseto che i resti sono compatibili con il codice genetico dei familiari della Trecarichi. L'altro disperso, a questo punto l'unico tra le 32 vittime del naufragio, è Russel Rebello.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari