lunedì 05 dicembre | 11:54
pubblicato il 27/feb/2014 18:24

Dl Enti Locali: Dinoi, stop a precarieta'. Si varino norme per Capitale

(ASCA) - Roma, 27 feb 2014 - ''Condivido l'indignazione del sindaco Marino dopo il ritiro del dl Enti locali che ha assorbito il Salva Roma bis. Se il primo cittadino decidera' di scendere in piazza per manifestare contro questa pericolosa situazione io saro' al suo fianco''. Lo ha detto il presidente della commissione Politiche Comunitarie, Mino Dinoi, aggiungendo che ''l'appoggio al sindaco non ha un colore politico, non e' di maggioranza ne' di opposizione. E' un appoggio di chi ama Roma e si rende conto della situazione esplosiva che si sta delineando''. ''Tuttavia, non posso non sottolineare che sarebbe il momento di abbandonare le visioni miopi che portano ad accontentarsi di mettere al sicuro le casse comunali per il bilancio 2013: serve, al contrario, una normativa che dia alla Capitale d'Italia lo status e le risorse che competono al suo ruolo. E' finito il tempo del ''tirare a campare'. Bisogna aprire una fase di progettazione a lungo termine che ci porti fuori dall'emergenza'', ha concluso Dinoi. bet/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari