mercoledì 22 febbraio | 23:28
pubblicato il 30/apr/2014 13:41

Dl droghe, ok dalla Camera: nuove tabelle, uso personale

Ora passa al Senato. Cosa prevede il testo

Dl droghe, ok dalla Camera: nuove tabelle, uso personale

Roma, 30 apr. (askanews) - L'Aula della Camera ha approvato il decreto sulle sostanze stupefacenti emanato dal governo dopo la bocciatura della legge Fini-Giovanardi da parte della Corte Costituzionale. Il testo che passa all'esame del Senato ha ripristinato per il reato di traffico illecito la distinzione tra "droghe leggere" (da 2 a 6 anni) e "droghe pesanti" (da 8 a 20 anni). Il decreto reintroduce istituti e norme (come i lavori di pubblica utilità o l uso personale) travolti dalla incostituzionalità della Fini-Giovanardi. Nella tabella delle droghe leggere confluiscono tutte le cannabis. Ma tutte le droghe sintetiche riconducibili per struttura chimica o effetti tossicologici al tetraidrocannabinolo (Thc), il principale principio attivo della cannabis, rientrano invece nella tabella I sulle droghe pesanti.L acquisto o la detenzione di sostanze per uso personale non ha rilevanza penale.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech