giovedì 23 febbraio | 20:17
pubblicato il 25/gen/2012 11:21

Distributore di Moschiano "furbetto" specula su prezzo carburati

Scoperto dalla Guardia di Finanza di Avellino

Distributore di Moschiano "furbetto" specula su prezzo carburati

Avellino (askanews) - Furbetti della pompa dei carburanti in azione nell'Avellinese. La Guardia di Finanza ha scoperto un distributore di Moschiano che vendeva carburante a un prezzo maggiorato e non corrispondente a quanto indicato dalla tabella esposta all'ingresso dell'area di servizio. Il gasolio veniva venduto ai malcapitati automobilisti a 1,968 euro per litro, mentre sulla tabella il prezzo non era indicato correttamente. Il gestore dell'impianto dunque ha approfittato del blocco della circolazione dei mezzi pesanti per alzare di oltre 20 centesimi al litro il costo del carburante rispetto alla media nazionale.Sono in corso ulteriori indagini per verificare l'entità della truffa ai danni degli utenti.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech