lunedì 05 dicembre | 16:23
pubblicato il 25/gen/2012 11:21

Distributore di Moschiano "furbetto" specula su prezzo carburati

Scoperto dalla Guardia di Finanza di Avellino

Distributore di Moschiano "furbetto" specula su prezzo carburati

Avellino (askanews) - Furbetti della pompa dei carburanti in azione nell'Avellinese. La Guardia di Finanza ha scoperto un distributore di Moschiano che vendeva carburante a un prezzo maggiorato e non corrispondente a quanto indicato dalla tabella esposta all'ingresso dell'area di servizio. Il gasolio veniva venduto ai malcapitati automobilisti a 1,968 euro per litro, mentre sulla tabella il prezzo non era indicato correttamente. Il gestore dell'impianto dunque ha approfittato del blocco della circolazione dei mezzi pesanti per alzare di oltre 20 centesimi al litro il costo del carburante rispetto alla media nazionale.Sono in corso ulteriori indagini per verificare l'entità della truffa ai danni degli utenti.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari