domenica 11 dicembre | 03:09
pubblicato il 09/mag/2013 12:00

Disastro Genova/ Ancora senza esito le ricerche dei 2 dispersi

Ieri visita premier Letta. Oggi giornata lutto cittadino

Disastro Genova/ Ancora senza esito le ricerche dei 2 dispersi

Genova, 9 mag. (askanews) - Nel porto di Genova sono proseguite per tutta la notte ma senza esito le ricerche dei due militari della Guardia costiera ancora dispersi dopo il terribile incidente di martedì sera, che ha provocato la morte di 7 persone e il ferimento di altre 4. Potrebbero essere rimasti intrappolati nella cabina dell'ascensore che si trova in una delle parti della torre di controllo finita in mare dopo il violento schianto con la nave portacontainer Jolly Nero della linea Messina. Nelle ricerche sono impegnati i sommozzatori dei vigili del fuoco, della Guardia costiera, dei carabinieri, dell'Esercito e di un società privata. La Procura di Genova, che sta cercando di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente, dovuto forse ad un'avaria ai motori, ha già iscritto nel registro degli indagati, con l'accusa di omicidio colposo plurimo, il comandante della nave, Roberto Paoloni e il pilota che guidava le operazioni di manovra. Ieri sera intanto, dopo la visita del ministro per le Infrastrutture e i Trasporti, Maurizio Lupi, è arrivato nel capoluogo ligure anche il premier Enrico Letta, che ha incontrato i feriti ricoverati negli ospedali Villa Scassi e Galliera, prima di effettuare un breve sopralluogo al molo Giano tra le macerie della torre. "E' una tragedia immane. Sono qui per portare la solidarietà del Paese intero alla città di Genova". Ad accompagnare il presidente del consiglio anche il sindaco Marco Doria, che ha proclamato per oggi il lutto cittadino. Alle 11 in piazza Matteotti le istituzioni locali hanno invitato tutta la cittadinanza a manifestare per testimoniare la propria solidarietà alle vittime della tragedia e ai loro familiari. Per permettere ai lavoratori di partecipare alla manifestazione Cgil, Cisl e Uil hanno indetto 3 ore di sciopero dalle 10 alle 13. Fos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina