venerdì 24 febbraio | 11:44
pubblicato il 12/lug/2013 16:51

Disabilita': Lorenzin, impegno per welfare inclusivo ed abilitativo

(ASCA) - Roma, 12 lug - ''Intendo esprimere la mia vicinanza a tutte le persone con disabilita', alle loro famiglie e a coloro che quotidianamente lavorano perche' le disabilita' non costituiscano un ostacolo alla conduzione di una vita attiva e serena. Non certo solo una vicinanza personale ma un impegno che coinvolge totalmente il Ministero della Salute''.

Lo afferma, in occasione della IV Conferenza Nazionale sulle politiche della disabilita', il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

''La collaborazione e l'integrazione tra i servizi sanitari e quelli sociali sono fondamentali per promuovere da un lato l'integrazione nella societa' delle persone con disabilita' e, al contempo, fornire loro tutte le possibilita' di riabilitazione e di assistenza sanitaria messe a disposizione dalla tecnologia. Assicuro - conclude la Lorenzin - l'impegno del Ministero della Salute a cooperare nell'ambito dell'Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilita' per lo sviluppo di un modello di welfare inclusivo ed abilitativo''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech