domenica 04 dicembre | 16:05
pubblicato il 14/apr/2014 13:39

Difesa Schettino: Ferrarini poteva chiamare Protezione civile

Avv. Pepe: "Invece trattenne troppo al telefono il comandante"

Difesa Schettino: Ferrarini poteva chiamare Protezione civile

Grosseto, (askanews) - Domenico Pepe, legale di Francesco Schettino, critica l'operato di Roberto Ferrarini, l'ex capodell'unità di crisi di Costa, durante le fasi cruciali del naufragio della Concordia. L'avvocato ha parlato a margine di un'udienza al processo a Grosseto sulla tragedia della nave da crociera naufragata al largo dell'isola del Giglio nel gennaio 2012. "Ferrarini - ha dichiarato l'avvocato - avrebbe potuto fare tante e tantealtre cose, anziché attendere e lasciare tutte le responsabilitàal comandante, che ha tenuto al telefono per almeno venti minuti.Avrebbe potuto ad esempio contattare la Protezione civile, conuna nave ferma, con 4300 persone a bordo."

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari