venerdì 09 dicembre | 01:23
pubblicato il 18/apr/2013 10:15

Difesa: conclusa maxi esercitazione antiterrorismo in 9 Paesi Ue

Difesa: conclusa maxi esercitazione antiterrorismo in 9 Paesi Ue

(ASCA) - Livorno, 18 apr - Dal 16 al 18 aprile 2013, si e' svolta contemporaneamente in nove Paesi Ue un'esercitazione congiunta per la gestione di una crisi terroristica internazionale da parte delle forze speciali dei rispettivi stati coinvolti.

Lo comunica una nota del Comando generale dell'Arma dei carabinieri, una delle componenti italiane che ha preso parte all'operazione denominata 'ATLAS Common Challenge 2013' che ha simulato l'intervento congiunto su nove attacchi contemporanei, in Svezia, Irlanda, Lettonia, Spagna, Belgio, Italia, Austria, Slovacchia e Romania.

L'operazione si e' svolta nel quadro di 'Atlas' l'organizzazione nata nel 2001 che comprende reparti speciali provenienti dai 27 paesi dell'Unione europea, nonche' di Svizzera e Norvegia, il cui motto e' 'All together to protect you. Da ottobre scorso presidente di Atlas e' il comandante del GSG 9 tedesco, colonnello Olaf Lindner.

Lo scenario italiano, uno dei nove contemporaneamente attivi, - organizzato all'interno di un complesso, in disuso, originariamente destinato ad ospitare l'ospedale ortopedico di Calambrone, in provincia di Pisa - ha simulato una presa di ostaggi all'interno di una struttura ospedaliera, da parte di piu' terroristi, finalizzata alla liberazione di un soggetto dell'organizzazione terroristica, condotto dalle forze dell'ordine nel noscomio per essere operato, dopo l'arresto all'aeroporto di Fiumicino.

L'esercitazione ha coinvolto congiuntamente il Gruppo d'intervento speciale dei carabinieri ed il Nucleo operativo centrale di sicurezza della Polizia di Stato - con il supporto dei paracutisti e dell'unita' Elicotteri dei carabinieri - oltre che gli uomini del Sag maltese e del Siu svizzero.

Dal 2008, infatti, una decisione del Consiglio dei 27 Pesi Ue prevede la possibilita', per uno Stato membro, di richiedere l'assistenza, indicandone la natura e le relative esigenze operative, di un'unita' speciale d'intervento di un altro Stato membro, per far fronte ad una situazione di crisi.

com-stt/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni