giovedì 08 dicembre | 13:08
pubblicato il 17/giu/2013 15:18

Difesa: amm. Binelli Mantelli incontra a Roma omologo armeno

Difesa: amm. Binelli Mantelli incontra a Roma omologo armeno

(ASCA) - Roma, 17 giu - Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, ha ricevuto oggi il suo omologo armeno, Colonel-General Yuri Grigor Khachaturov.

Dopo la resa degli onori militari, da parte di un picchetto interforze nel cortile della Caserma ''Macao'' di Roma, le Autorita' si sono recate a Palazzo ''Caprara'', sede dello Stato Maggiore della Difesa, dove e' stato tenuto un briefing nel corso del quale, oltre ai compiti ed alle attivita' svolte dalle Forze Armate italiane, e' stato illustrato, in particolare, l'attuale impegno delle Forze Armate italiane nelle missioni internazionali.

Nel corso dell'incontro sono stati, inoltre, trattati argomenti relativi alla situazione attuale e futura della cooperazione bilaterale in relazione alle possibili aree di interesse riguardanti la formazione, l'addestramento, l'attivita' operativa assolta in comune e le iniziative di supporto all'ammodernamento delle Forze Armate armene.

Dall'incontro e' emersa, infine, la volonta' condivisa di continuare ed approfondire la cooperazione esistente in ambito formativo e operativo.

cs-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni