domenica 04 dicembre | 15:08
pubblicato il 17/dic/2014 08:19

Derubavano capotreno, 4 arresti e 35 denunce Polfer Genova

Roma, 17 dic. (askanews) - Si è concluso con quattro arresti e 35 segnalazioni all'A.G. per ricettazione grave, il piano del Compartimento di Polizia Ferroviaria che ha fatto piena luce su furti di tablet, ipod e cellulari forniti al personale Trenitalia per l'efficienza del servizio ferroviario e l'assistenza alla clientela.

A derbare i capotreno di turno, 4 cittadini rumeni - tre uomini ed una donna - che, calcolando i tempi tecnici in cui il ferroviere si allontanava dalla postazione di servizio per partenza e sosta dei convogli, salivano a bordo del convoglio, lo percorrevano e, non appena possibile, sottraevano il tablet che subito passavano al complice rimasto a terra.

Avviato il tracciamento degli utilizzi sulla rete nazionale della cinquantina di tablet rubati che ha portato ad individuare ed in larga parte perquisire ben 35 persone - connazionali, stranieri e minorenni - tutte denunciate a piede libero per concorso in ricettazione aggravata , la maggior parte delle quali da ritenersi incauti acquirenti di prodotti hi-tech venduti sottocosto su mercati paralleli e/o riutilizzati grazie a schede telefoniche intestate a compiacenti prestanome.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari