sabato 03 dicembre | 16:56
pubblicato il 27/mag/2013 13:45

Derby Roma: 9 arresti e 300 oggetti sequestrati. Anche alcune lance

Derby Roma: 9 arresti e 300 oggetti sequestrati. Anche alcune lance

(ASCA) - Roma, 27 mar - Sono in tutto 9 i tifosi della Roma arrestati ieri al termine del derby della capitale. Sette e' il bilancio complessivo degli arresti eseguiti dagli Agenti della Questura di Roma e due quelli effettuati dagli Agenti di Roma Capitale.

Cinque arresti sono avvenuti a seguito dell'aggressione a due tifosi laziali che ieri sera, insieme ad un gruppo di amici, stavano festeggiando per la vittoria della loto squadra in via Emanuele Gianturco. I giovani sono stati avvicinati da un nutrito gruppo di tifosi romanisti che hanno iniziato a colpirli con cinture, catene e mazze del tipo ''nunchaku''.

Nella circostanza, mentre uno degli aggressori e' riuscito a strappare dalle mani di un tifoso la bandiera con i colori della Lazio, altri lo hanno colpito alla testa con violenza.

Questo e' quanto hanno raccontato i due feriti e confermato da alcuni testimoni agli Agenti del Reparto Volanti che, in servizio di controllo del territorio, intensificato proprio in occasione dell'evento ''derby'', hanno notato quel gruppo di persone fronteggiarsi animosamente.

Il sopraggiungere della volante ha fatto si' che alcune delle persone presenti si allontanassero velocemente.

A terra i poliziotti hanno rinvenuto una catena di quelle per bloccare le ruote dei ciclomotori, utilizzata per colpire le vittime dell'aggressione.

Mentre erano sul posto, gli agenti hanno visto una autovettura allontanarsi velocemente da via Pasquale Stanislao Mancini con 5 persone a bordo, subito riconosciute dalle vittime come i loro aggressori.

Inseguiti, sono stati bloccati da altri equipaggi della Polizia in Piazza della Marina.

Identificati per U.R. di 22 anni , D.P. di 36 anni, B.M. di 35 anni, P.V. 21enne, tutti con vari precedenti di polizia e per ultimo C.M. di 21 anni.

I 5, come confermato da alcune tessere rinvenute indosso agli stessi, sono risultati appartenere alla tifoseria della Roma.

All'interno dell'autovettura gli Agenti hanno rinvenuto e sequestrato, oltre alla bandiera appena rubata, anche delle cinture per pantaloni probabilmente utilizzate durante l'aggressione.

I fermati, accompagnati presso gli uffici del Commissariato ''Salario Parioli'', sono stati arrestati per rapina aggravata.

Solo per uno dei due feriti e' stato necessario ricorrere alle cure dei sanitari presso il vicino ospedale.

Due degli arrestati erano gia' finiti in manette ieri sera quando la Polizia, dopo un lancio di oggetti, era riuscita ad individuare e fermare due giovani ultra' giallorossi, mentre tentavano di allontanarsi dalla zona del Colosseo.

I due sono stati arrestati per porto abusivo di arnesi atti ad offendere.

Sono circa 300, invece, gli oggetti sequestrati dalla Polizia nel corso della giornata di ieri. Tra questi ''bomboni'', ''fumoni'', accette, bastoni e lance, realizzate fissando delle lame affilatissime ad alcuni bastoni.

La Digos sta proseguendo nelle indagini per riuscire ad individuare le persone che nei giorni scorsi avevano acquistato e poi nascosto sotto il ponte della Musica parte degli oggetti sequestrati.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari