martedì 17 gennaio | 12:10
pubblicato il 11/set/2014 20:02

Delitto di Garlasco, Dna Stasi compatibile ma esame incompleto

Giarda: 5 marcatori su 17 pochi per poter formulare un'accusa

Delitto di Garlasco, Dna Stasi compatibile ma esame incompleto

Genova (askanews) - Il Dna del materiale genetico rinvenuto sotto le unghie di Chiara Poggi, potrebbe essere "compatibile" con quello dell'ex fidanzato, Alberto Stasi, unico indiziato del delitto di Garlasco del 13 agosto 2007, tuttavia non è sufficiente per una comparazione idonea a formulare un'accusa, perché i pochi marcatori individuati, 5 su 17, sono in realtà comuni a tante altre persone. Lo ha spiegato Fabio Giarda, l'avvocato che assiste Stasi nel nuovo processo d'appello."Qualunque esame - ha detto - è utile per escludere o non escludere. Verificheremo quando sarà depositata la perizia se ci sono altre novità".Giarda ha parlato al termine della riunione tra periti e consulenti di parte nel dipartimento di Scienze e Salute dell'Università di Genova, in cui è stata fatta la comparazione del Dna di Stasi con quello trovato sotto le unghie della vittima, e ha smentito la notizia secondo cui il suo assistito si sarebbe rifiutato di fornire il suo campione."Questa è una palla clamorosa - ha spiegato il legale - non si è mai rifiutato di dare il suo Dna. Abbiamo semplicemente chiesto un differimento perché il 18 di agosto eravamo tutti in ferie".Riguardo alle presunte foto dei graffi sul braccio di Stasi, Giarda ha detto che al momento non risultano agli atti mentre sugli altri aspetti, come la camminata di Alberto sul luogo del delitto e lo scambio dei pedali della sua bicicletta, il legale ha sottolineato che si tratta d'indiscrezioni che - al momento - non trovano riscontro nelle evidenze processuali.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cybercrime
Cybercrime, Giulio e Francesca Occhionero restano in carcere
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ricerca, tartaruga gigante ultimo pasto di squalo del Mesozoico
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate