domenica 04 dicembre | 03:06
pubblicato il 09/set/2014 12:00

Delitto Camilluccia, cassiere di Mokbel ucciso per il suo tesoro

Accertamenti partiti da una sim telefonica

Delitto Camilluccia, cassiere di Mokbel ucciso per il suo tesoro

Roma, 9 set. (askanews) - Il movente che ha spinto il commando a uccidere l'ex cassiere di Gennaro Mokbel, Silvio Fanella, nel luglio scorso alla Camilluccia, sarebbe il denaro che lo stesso ex broker assicurativo coinvolto nel processo sulla truffa a Telecom Italia Sparkle e Fastweb era sospettato di aver nascosto. Ne sono convinti gli inquirenti della Procura di Roma e gli investigatori della polizia che hanno fatto scattare il fermo di Egidio Giuliani, 59 anni, e Giuseppe Larosa, 53. Il denaro contante, i preziosi e i diamanti trovati dagli uomini del Ros e della polizia pochi giorni dopo il delitto in un vano nascosto della sua villa di campagna a Pofi, in provincia di Frosinone, ne sono un esempio. Per gli inquirenti il commando voleva sequetrare Fanella, per costringerlo a rivelare dove fosse questo tesoro, ma è stato ucciso perché ha resistito ad un tentativo di sequestro. Il lavoro ufficiale dei due fermati era l'impiego in una cooperativa di ex detenuti. Quello nell'ombra sarebbe stato, invece, il compiere delitti. Nel passato di Giuliani c'è una condanna per banda armata, risalente al periodo in cui faceva parte dei Nar e per gli inquirenti a guidare il gruppo di fuoco che voleva rapire Fanella ma poi ha finito per ucciderlo era proprio Giuliani, originario di Sora ma da tempo residente a Novara. A incastrare il commando ci sono i tabulati di una sim trovata indosso a Giovanni Battista Ceniti, uno del gruppo di aggressori che rimase ferito nell'agguato e già in custodia cautelare, che hanno fornito il quadro d'assieme. E le riprese di telecamere di stazioni e metro che hanno ripreso il viaggio di Ceniti e Giuliani verso la capitale il 26 giugno, hanno confermato, come la testimonianza di chi aveva visto i malviventi scappare dalla Camilluccia e le impronte digitali su falsi fogli della guardia di finanza trovati nell'appartamento in via della Camilluccia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari