sabato 03 dicembre | 06:30
pubblicato il 22/lug/2013 17:20

Del Turco: Cazzola, assoluta incredulita' per condanna. Sono allibito

Del Turco: Cazzola, assoluta incredulita' per condanna. Sono allibito

(ASCA) - Roma, 22 lug - ''Non riesco a farmi una ragione della sentenza di condanna di Ottaviano Del Turco''. Lo scrive in una nota Giuliano Cazzola, ex sindacalista e amico di Del Turco, commentando la condanna a 9 anni e 9 mesi di reclusione inflitta oggi in primo grado dal tribunale di Pescara all'ex presidente della Regione Abruzzo, nel processo sulle presunte tangenti nel settore sanitario. ''Prima ancora che di sconforto e amarezza provo un sentimento di assoluta incredulita''', scrive Cazzola. ''Piu' che addolorato - prosegue - sono allibito: da cinque anni le istituzioni del mio Paese massacrano uno dei suoi migliori cittadini''. ''Ma - aggiunge Cazzola - come ho fatto a partire dal 14 luglio del 2008, continuero' ad essergli solidale e vicino fino al momento della verita''' conclude.

com-stt/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari