domenica 22 gennaio | 20:18
pubblicato il 13/mar/2013 12:59

Degrado e incuria alla dimora dell'imperatore Tiberio a Capri

Lavori in corso "fantasma" e rischio crolli a Villa Jovis

Degrado e incuria alla dimora dell'imperatore Tiberio a Capri

Capri (askanews) - Degrado e abbandono a Villa Jovis a Capri, per 11 anni dimora dell'imperatore romano Tiberio e simbolo della storia imperiale dell'isola. Da tempo è ridotta così: mura sgretolate per le infiltrazioni e invase da erbacce e vegetazione incolta, cedimenti in vari punti e aree sono da anni inaccessibili per pericolo di ulteriori crolli.Al momento il sito è chiuso al pubblico per lavori di restauro da gennaio 2013 al 24 marzo ma di operai al lavoro non se ne vedono.Il degrado non risparmia neppure il viale Amedeo Maiuri, la strada d'accesso a Villa Jovis, lungo la quale i turisti sono costretti a compiere veri e propri slalom per evitare avallamenti e schivare massi scivolati dal muro di contenimento del Parco Astarita.Le cose non vanno meglio, infine, anche per un altro simbolo del promontorio, il faro di Tiberio, utilizzato dall'imperatore come sistema di comunicazione. La torre del faro, situata sul "salto di Tiberio", sta lentamente crollando a pezzi. Costituita da un basamento di calcestruzzo, largo 12 metri e originariamente alto 20 metri, la torre è rivestita completamente da mattoni. Le radici di alcuni alberi, tuttavia, pian piano hanno attecchito sulla struttura minandone la stabilità. Alcune parti, infatti, sono crollate e altre sembrano sul punto di sbriciolarsi da un momento all'altro.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4