mercoledì 18 gennaio | 13:05
pubblicato il 10/ott/2013 12:00

Debito con erario, sequestrata la villa di Licio Gelli ad Arezzo

Procura indaga su passaggi proprietà a figli e moglie

Debito con erario, sequestrata la villa di Licio Gelli ad Arezzo

Firenze, 10 ott. (askanews) - La Guardia di Finanza, su mandato della Procura di Arezzo, ha effettuato il sequestro preventivo Villa Wanda, la residenza dove l'ex capo della loggia P2 vive ai domiciliari. Gelli deve allo Stato circa 17 milioni di euro. Nel 2010 la Cassazione aveva accolto un ricorso dell'Agenzia delle Entrate, che stabiliva come Gelli dovesse pagare tasse su alcune proprietà immobiliari, in Italia e all'estero, lasciate ai suoi familiari assieme a molti oggetti, oltre a proventi occultati derivanti da interessi percepiti sui prestiti. La Procura vuole fare luce sui passaggi di proprietà tra Gelli e la moglie Gabriella Vasile, i figli Maurizio, Maria Rosa e Raffaello e un nipote, Alessandro Marsili. Il reato contestato è sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
P. Civile: tutte le scosse tra le province dell'Aquila e Rieti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa