venerdì 02 dicembre | 20:59
pubblicato il 03/ott/2011 07:58

Danimarca/ Cibo grasso? Sarà tassato di più

Sovratassa su alimenti con più di 2,3% di grassi saturi

Danimarca/ Cibo grasso? Sarà tassato di più

Roma, 3 ott. (askanews) - In Danimarca è stata introdotta la prima tassa al mondo sul cibo grasso, una sovrattassa sugli alimenti che hanno alte percentuali di grassi saturi. Burro, latte, formaggio, pizza, carne, saranno d'ora in avanti soggetti a una tassa se contengono più del 2,3% di grassi saturi, precisa la Bbc. Alcuni cittadini danesi hanno già cominciato a fare incetta di questi alimenti, mentre i produttori definiscono l'iniziativa "un incubo burocratico". Altri ancora prevedono che, più semplicemente, i danesi cominceranno a fare la spesa all'estero. Secondo alcuni esperti dell'alimentazione i grassi saturi sono il bersaglio sbagliato: molto più pericolosi per la salute umana si rivelano il sale, lo zucchero e i carboidrati da farine raffinate.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari