lunedì 27 febbraio | 06:22
pubblicato il 04/set/2014 14:56

Dal visore virtuale al nuovo smartwatch, tutte le novità Samsung

All'Ifa di Berlino la nuova generazione di prodotti

Dal visore virtuale al nuovo smartwatch, tutte le novità Samsung

Berlino (askanews) - Dal visore per la realtà virtuale al telefono con lo schermo ricurvo. Samsung alla fiera della tecnologia di Berlino, l'Ifa, ha saputo stupire presentando una nuova generazione di prodotti. La sorpresa più grande è stata la presentazione di un visore per la realtà virtuale, il Samsung Gear vr, sviluppato in collaborazione con Oculus rift, la start up specializzata comprata recentemente da Facebook. Un dispositivo che promette di trasformare l'esperienza mobile e di renderla sempre più immersiva.Sul versante smartphone, oltre all'annunciato nuovo Galaxy Note 4, è stato presentato anche Galaxy Note Edge, con uno schermo particolare, arrotondato sul lato destro: una curvatura da cui si gestiscono diverse icone e notifiche.E' arrivata anche la nuova versione dello smartwatch Samsung, il Gear S, per la prima volta con sim integrata che permette di connettersi ad Internet senza appoggiarsi ad un cellulare.(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech