mercoledì 22 febbraio | 09:36
pubblicato il 09/mar/2011 17:28

Da Lampedusa a Porto Empedocle: il viaggio degli immigrati

Trasferiti in altre strutture, ci sono donne e bambini

Da Lampedusa a Porto Empedocle: il viaggio degli immigrati

Stanchezza e tensione, che non bastano a oscurare qualche sorriso: sono le emozioni che traspaiono dai volti degli immigrati nordafricani arrivati sull'isola di Lampedusa e pronti per il trasferimento a Porto Empedocle sulla motonave Palladio. Tra loro molte donne e i loro bambini. Il centro di soccorso e prima accoglienza è strapieno, con più di 1.400 immigrati in una struttura che ne può ospitare 800: così si è deciso di trasferirne una parte verso altri centri del territorio nazionale, alcuni via mare, altri in aereo. Sulla Palladio sono state imbarcate 57 persone, soprattutto donne e minori, mentre un centinaio lasciano Lampedusa con un volo di linea. Per le migliaia di persone che lasciano i loro Paesi ricomincia il viaggio: la Sicilia prima, e l'Italia poi, sono solo la prima tappa di un viaggio in cerca di una vita migliore.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Papa
Papa: l'integrazione non è né assimilazione né incorporazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%