venerdì 20 gennaio | 11:40
pubblicato il 19/lug/2011 12:59

Cybercrime, Polizia propone partenariato tra pubblico e privato

Il prefetto Manganelli: "Siamo la Sentinella del Web"

Cybercrime, Polizia propone partenariato tra pubblico e privato

Creare un partenariato tra pubblico e privato per combattere il cybercrime e rendere il Web un luogo più sicuro. questa la sfida che si propone la polizia di Stato, che ha promosso un convegno intitolato "Il valore della sicurezza delle reti nel network delle grandi aziende nell'era della globalizzazione". Il capo della polizia Antonio Manganelli, in collegamento da Houston, ha concluso il dibattito.Al Convegno, che ha preso spunto da un'operazione della Polizia postale durante la quale è stata sgominata una rete di hacker informatici, erano presenti i vertici delle più grandi aziende italiane. Il direttore della Polizia postale, Antonio Apruzzese, ha spiegato l'importanza di una collaborazione tra pubblico e privato.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga su hotel, recuperata un'altra vittima. Bilancio 2 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale