mercoledì 07 dicembre | 19:54
pubblicato il 18/feb/2011 13:30

Cuochi al lavoro nonostante la malattia, attenzione al contagio

Indagine: il 12% degli chef dietro ai fornelli nonostante virus

Cuochi al lavoro nonostante la malattia, attenzione al contagio

Ipocondriaci attenzione, se decidete di andare a mangiare al ristorante, tenete d'occhio camerieri e chef: potrebbero essere contagiosi e trasmettervi qualche virus. Non sono pochi, infatti, i cuochi che, nonostante le precarie condizioni di salute, si trovano ugualmente dietro ai fornelli. Uno studio pubblicato dal Journal of Food, infatti, mostra che uno chef su 8 in America ha lavorato, nonostante virus influenzali e intestinali, almeno due volte nel corso del 2010. Tra le malattie più segnalate: diarrea e vomito. Secondo lo studio, il 12 per cento dei cuochi ha riferito di aver lavorato nonostante le cattive condizioni di salute. Ma alcuni dei cuochi intervistati si difendono: i ristoranti spesso non concedono i giorni di malattia retribuita.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni