lunedì 27 febbraio | 11:13
pubblicato il 13/ago/2013 12:17

Cuneo, in manette l'autore della "rapina del secolo"

Il video dell'arresto di Giampaolo Morosini: estorceva denaro

Cuneo, in manette l'autore della "rapina del secolo"

Cuneo (askanews) - Nel 1984 aveva commesso quella che i media avevano ribattezzato la "rapina del secolo", sottraendo 35 miliardi di lire da una banca di Roma. Giampaolo Morosini ora è finito di nuovo in manette a Cuneo, braccato dalla polizia durante una estorsione ai danni di un imprenditore che il criminale taglieggiava da anni, con prestiti a tassi di usura. Proprio la denuncia dell'imprenditore ha dato il via alle indagini, culminate con l'arresto piemontese. Nel video della polizia si vede Morosini che intasca 200 euro dall'uomo al quale, a fronte di un prestito di 24mila euro, ne aveva già estorti oltre 100mila. Nel corso di successive perquisizioni gli agenti della Squadra mobile di Cuneo hanno ritrovato dei taccuini con annotazioni di nomi e numeri che gli inquirenti pensano possano essere associati ad altre persone cadute nella rete dell'usura.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech