lunedì 16 gennaio | 21:05
pubblicato il 18/gen/2014 15:49

Cultura:Carrozza invita scuole a visitare Bronzi Riace a Reggio Calabria

Cultura:Carrozza invita scuole a visitare Bronzi Riace a Reggio Calabria

(ASCA) - Reggio Calabria, 18 gen 2014 - Il ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza ha mantenuto l'impegno assunto con il presidente della Regione Calabria Scopelliti.

La Direzione Generale dello Studente del Ministero - informa una nota - su sollecitazione del ministro, ha inviato a tutti gli Uffici Scolastici Regionali d'Italia una circolare per invitare le scuole a visitare i Bronzi.

Nella comunicazione si legge che ''dopo un lungo e complesso restauro, i bronzi di Riace hanno fatto ritorno al Museo Nazionale della 'Magna Grecia' di Reggio Calabria, collocati in una nuova sala a loro appositamente dedicata. I due magnifici bronzi del V secolo avanti Cristo, oltre ad essere una delle piu' alte testimonianze artistiche pervenuteci dall'antichita', costituiscono un simbolo fondamentale delle nostre radici e dell'identita' culturale del nostro Paese, la cui conoscenza e appropriazione e' di fondamentale importanza per le giovani generazioni. La Sovrintendenza Regionale dei Beni culturali, in collaborazione con i volontari del Fondo Ambiente per l'Italia, realizzeranno una serie di visite guidate gratuite per le scuole''.

''Ringrazio il Ministro Carrozza per l'attenzione e la grande sensibilita' - ha detto il presidente Scopelliti -.

Questa iniziativa puo' certamente contribuire a favorire il turismo scolastico e culturale nella citta' di Reggio e in tutta la Calabria, con ricadute non solo economiche ma sopratutto a livello civile e di immagine. Infatti, la Calabria e' ancora in gran parte da scoprire e da valorizzare, apprezzandone la straordinaria ricchezza culturale''.

Nelle settimane scorse, l'assessore regionale alla Cultura, Mario Caligiuri, d'intesa con l'Ufficio Scolastico Regionale, ha sollecitato direttamente tutti i dirigenti scolastici della Calabria ''per cogliere l'opportunita' di conoscere e studiare i due guerrieri di Riace che rappresentano un patrimonio culturale dell'umanita', espressione delle profonde radici storiche e culturali della nostra terra, culla della civilta' dell'Occidente''.

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello