martedì 17 gennaio | 12:51
pubblicato il 10/set/2013 19:19

Cultura: Ascani (Pd), proposta a sostegno di 'Europa Creativa 2014-2020'

(ASCA) - Perugia, 10 set - ''La mia proposta e' volta a costituire un tavolo tecnico operativo che agevoli l'accesso ai finanziamenti, nell'ambito del programma 'Europa Creativa 2014-2020', coordinando i soggetti potenziali destinatari dei fondi (1.8 mld in totale)''. Cosi' la deputata democratica umbra Anna Ascani ha presentato, nella riunione del gruppo PD della VII Commissione di Camera e Senato, una sua proposta di emendamento al DL Cultura riguardante l'industria culturale e creativa, che sara' presentata oggi durante la discussione al Senato. ''L'emendamento nasce da una duplice consapevolezza - sottolinea la giovane parlamentare alla sua prima legislatura - da un lato quella della strategicita' dell'accesso e dello sfruttamento ottimale dei fondi europei, tanto piu' nel settore culturale e creativo; dall'altro la consapevolezza che promuovere la cultura non significa soltanto valorizzare e tutelare le tante bellezze del nostro Paese, ma e' anche investire sulla creativita' e sui talenti''. pg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Auto, nel 2016 vendite in Europa +6,5% oltre i 15 milioni
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Spazio, è morto Eugene Cernan: ultimo uomo a camminare sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate