lunedì 23 gennaio | 10:15
pubblicato il 22/gen/2011 14:19

Cuffaro/ "Rispetto magistratura, vado a costituirmi"

Il senatore condannato a sette anni in via definitiva

Cuffaro/ "Rispetto magistratura, vado a costituirmi"

Palermo, 22 gen. (askanews) - Si sta dirigendo verso il carcere romano di Rebibbia l'ex presidente della Regione siciliana, Salvatore Cuffaro, condannato in via definitiva a sette anni per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra e violazione del segreto istruttorio. Uscendo dalla sua abitazione romana, l'ex governatore siciliano e senatore del Pid ha dichiarato di rispettare la magistratura ed ha annunciato la volontà di andarsi a costituire. La sentenza della Corte di Cassazione ha confermato per Cuffaro la condanna che era stata emessa dai giudici della Corte d'Appello di Palermo che lo avevano ritenuto colpevole di avere informato, attraverso l'intercessione dell'ex assessore dell'Udc Mimmo Miceli, il boss di Brancaccio Guttadauro della presenza delle microspie piazzate dal Ros nella sua abitazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4