sabato 10 dicembre | 19:37
pubblicato il 16/feb/2012 08:56

Crotone, sequestro simbolico discarica abusiva: autorità assenti

Iniziativa associazione Nuova Hera nell'area ex cinema Ariston

Crotone, sequestro simbolico discarica abusiva: autorità assenti

Crotone (askanews) - Sequestro simbolico di una discarica abusiva in pieno centro a Crotone. A farlo non sono state ovviamente le autorità competenti o le forze dell ordine ma i ragazzi dell'Associazione Nuova Hera, in collaborazione con il movimento civico Stanchi dei Soliti che si battono per la tutela ambientale del territorio cittadino: "Siamo intervenuti con un sequestro simbolico, perchè non intervengono le istituzioni. Abbiamo fatto da agostro molte denuncie sulle discariche abusive". In Via Alessandro Manzoni, nel terreno di fianco l'ex cinema Ariston, i giovani con le loro casacche arancioni, hanno "posto i sigilli" all area, evidenziando col nastro bianco e rosso i rifiuti abbandonati.Gli ambientalisti chiedono che le istituzioni si facciano carico di bonificare l'aerea ed evitino che le zone abbandonate si trasformino in discariche a cielo aperto.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina