martedì 28 febbraio | 14:03
pubblicato il 20/set/2011 16:33

Crotone ricorda Domenico Gabriele, ucciso su un campo di calcio

Fu vittima innocente di una regolamento di conti mafioso

Crotone ricorda Domenico Gabriele, ucciso su un campo di calcio

Crotone ricorda Domenico Gabriele e si stringe attorno alla famiglia del bambino ferito mortalmente il 25 giugno del 2009, mentre stava assistendo ad una partita di calcetto nel campetto di contrada Margherita e che poi è morto il 20 settembre dopo tre mesi in coma. Dodò, aveva 11 anni. E morto per sbaglio. Se per sbaglio si può morire, vittima di un regolamento di conti tra cosche. Il papà, Giovanni Gabriele lancia un appello perchè qualcosa cambi.Alla messa di suffragio nel Duomo di Crotone erano presenti tantissimi giovani e compagni si scuola di Domenico insieme alle autorità cittadine.

Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech