lunedì 16 gennaio | 14:28
pubblicato il 20/set/2011 16:33

Crotone ricorda Domenico Gabriele, ucciso su un campo di calcio

Fu vittima innocente di una regolamento di conti mafioso

Crotone ricorda Domenico Gabriele, ucciso su un campo di calcio

Crotone ricorda Domenico Gabriele e si stringe attorno alla famiglia del bambino ferito mortalmente il 25 giugno del 2009, mentre stava assistendo ad una partita di calcetto nel campetto di contrada Margherita e che poi è morto il 20 settembre dopo tre mesi in coma. Dodò, aveva 11 anni. E morto per sbaglio. Se per sbaglio si può morire, vittima di un regolamento di conti tra cosche. Il papà, Giovanni Gabriele lancia un appello perchè qualcosa cambi.Alla messa di suffragio nel Duomo di Crotone erano presenti tantissimi giovani e compagni si scuola di Domenico insieme alle autorità cittadine.

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%