sabato 10 dicembre | 03:54
pubblicato il 20/gen/2012 18:10

Crotone, muore dopo parto cesareo aperta inchiesta sul decesso

Polemiche sulla sanità calabrese, il bimbo sta bene

Crotone, muore dopo parto cesareo aperta inchiesta sul decesso

Crotone (askanews) - Un errore o una drammatica fatalità, la Procura di Crotone ha aperto un'inchiesta dopo la morte di una diciannovenne a seguito di un parto cesareo a Crotone. Jessica Rita Spina, ha tenuto fra le braccia il bimbo che aveva appena partorito solo per un minuto, poi la ragazza ha avvertito dei malori ed era stata trasferita in rianimazione dove è morta dopo 24 ore forse per embolia polmonare. Il bimbo invece sta bene. Il direttore sanitario dell'Ospedale San Giovanni di Dio difende la struttura.I familiari della ragazza hanno presentato una denuncia per chiedere che vengano accertate le cause del decesso. Cresce intanto la polemica sulla malasanità. A Reggio Calabria il 65% delle donne vengono sottoposte a parto cesareo, mentre l'Organizzazione mondiale della sanità sostiene che la media dovrebbe arrivare al 13,7%.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina