sabato 21 gennaio | 21:14
pubblicato il 04/ott/2011 16:20

Crotone in piazza contro tagli alla terapia intensiva neonatale

L'arcivescovo propone un ticket sugli aborti in ospedale

Crotone in piazza contro tagli alla terapia intensiva neonatale

Crotone si mobilita contro i tagli previsti per il reparto di terapia intensiva neonatale dell ospedale cittadino. L'Asp di Crotone ha previsto la chiusura e il ridimensionamento di una decina di reparti ospedalieri per effetto del Piano regionale di rientro della sanità, ma nel caso dell'Ospedale civile San Giovanni di Dio a rischio è la salute dei più piccoli. L'associazione Cicogna veloce ha chiesto anche l'aiuto dell'arcivescovo di Crotone e Santa Severina, monsignor Domenico Graziani che si è unito alla mobilitazione lanciando però una proposta che divide.Associazioni di genitori e l'Idv continuano intanto la raccolta di firme contro il declassamento dell ospedale.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4