lunedì 27 febbraio | 07:54
pubblicato il 18/feb/2012 16:32

Crotone: fiaccolata per commemorare le vittime dell'amianto

Un corteo silenzioso contro i "velEni" che contaminano la città

Crotone: fiaccolata per commemorare le vittime dell'amianto

Crotone (askanews) - Tante croci e candele accese per ricordare le vittime dell'amianto e dei "velEni" che contaminano Crotone. La fiaccolata è stata organizzata da molte organizzazioni di cittadini per protestare contro l'Eni, il colosso italiano della chimica. Il corteo si è chiuso nel Duomo della città con una messa in suffragio delle vittime. Si tratta dell'ennesima mobilitazione di chi è costretto a vivere all'ombra delle cosiddette "Montagne Nere", montagne di rifiuti tossici nell'ex sito industriale Pertusola Sud, che quotidianamente rilasciano nell atmosfera particelle volatili di veleni, soprattutto metalli pesanti, che provocano tumori e altre malattie.La "Giornata crotonese per le vittime dell'amianto e dei vel-Eni" ha visto la partecipazione anche di familiari di vittime di questo silenzioso killer.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech