martedì 21 febbraio | 01:35
pubblicato il 15/dic/2011 19:40

Crotone, famiglia sfrattata vive in stazione: "Dateci una casa"

Coppia con due figli fa appello al Comune: un tetto per Natale

Crotone, famiglia sfrattata vive in stazione: "Dateci una casa"

Crotone, (askanews) - E' l'appello di Angelo Talotta al sindaco di Crotone: da tre giorni, insieme alla moglie Bruna Calabretta e ai due figli, vive nella stazione della città perchè sfrattato dalla casa dove abitava: l'ufficiale giudiziario li ha mandati via il 12 dicembre perchè non riuscivano a pagare l'affitto. Lo sfratto risale al 31 ottobre scorso, la scadenza era stata prorogata, poi la famiglia è rimasta senza un tetto.Una situazione aggravata dalle patologie dei coniugi, certificate dai medici: depressione grave, ansia e disturbi della memoria per lui, depressione maggiore con manifestazioni psichiche per lei.La coppia si rivolge al sindaco per avere una casa dove far crescere i figli, di cui uno minorenne, e trascorrere almeno il Natale con un tetto sopra la testa.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia