sabato 10 dicembre | 19:54
pubblicato il 07/mar/2012 19:15

Crotone, croci di legno per le vittime dell'amianto

L'iniziativa del movimento "Crotone è dei crotonesi"

Crotone, croci di legno per le vittime dell'amianto

Crotone, (askanews) - Una lunga serie di croci di legno appoggiate per terra e affisse al muro per ricordare le vittime dell'amianto. L'iniziativa è del movimento "Crotone è dei crotonesi", che ha scelto un luogo simbolo delle lotte ambientaliste nella zona: il muro di cinta della fabbrica ex Pertusola Sud, stabilimento dismesso da anni. Un atto simbolico dell'associazione per "portare a conoscenza della popolazione - dicono - l'assenza completa della politica crotonese sui grandi temi che riguardano la salute e l'interesse generale dei cittadini". Il movimento punta il dito anche contro il progetto di Syndial, società controllata dall'Eni, di effettuare indagini geofisiche per lo studio di progettazione della barriera frangiflutti davanti all'ex discarica Farina di Trappeto.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina