venerdì 20 gennaio | 07:14
pubblicato il 09/gen/2013 12:12

Crotone: Confartigianato, 1* posto Calabria in ritardi pagamenti imprese

(ASCA) - Crotone, 9 gen - ''La Pubblica amministrazione e' sempre piu' lenta a pagare i fornitori di beni e servizi, infatti, nel corrente anno, il tempo medio e' salito fino a 193 giorni''. Lo afferma, in una nota, Confartigianato Crotone. ''Da un rapporto della nostra Confederazione - aggiunge - si rileva un aumento nel 2012 di 54 giorni di ritardo medio.

Per arginare questo stato di cose che sta mettendo a rischio sopravvivenza tante nostre imprese, dal 1* gennaio sono entrate in vigore nuove norme che fissano a 30 giorni il termine per regolare le transazioni commerciali tra Enti pubblici ed imprese''.

''Per quanto ci' riguarda - presegue Confartigianato Crotone - riteniamo che questa nuova legge era necessaria preso atto dei ritardi storici da parte degli Enti pubblici specialmente nella nostra Regione ed in particolare da parte delle aziende sanitarie. Questi ritardi, come piu' volte ha denunciato Confartigianato, costano al sistema delle imprese a livello nazionale circa 2,5 miliardi di Euro di maggiori oneri finanziari. Il totale complessivo dei debiti della P:A.

nei confronti delle imprese ammonta a circa 79 miliardi, di cui circa il 50% si riferiscono a debiti verso fornitori del servizio sanitario nazionale.

Le Aziende Sanitarie hanno tempi medi di 269 giorni che pero' arrivano a picchi di 793 giorni in Calabria e 775 giorni in Molise. Nel complesso nel Mezzogiorno d'Italia i termini di pagamento sono di 425 giorni, piu' che doppi rispetto al nord del Paese''.

''La Calabria - conclude Confartigianato Crotone - anche in questo caso ha il record dei ritardi nei pagamenti confermando il luogo comune che 'fare impresa' qui da noi e' una vera avventura. Auspichiamo che i nostri rappresentanti regionali e i vari Direttori generali delle strutture sanitarie rispettino la nuova legge per mettere nelle condizioni le nostre imprese di lavorare con piu' serenita'''.

red/dab/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale