lunedì 16 gennaio | 12:08
pubblicato il 06/mag/2014 12:00

Crolla cassone da relitto Concordia, consorzio smentisce danni

In serata arriverà al Giglio il direttore del progetto

Crolla cassone da relitto Concordia, consorzio smentisce danni

Firenze, 6 mag. (askanews) - Il consorzio Titan Micoperi smentisce che vi siano stati danni al relitto della Costa Concordia, né al cassone adiacente né ai respingenti adiacenti al cassone che è ceduto questo pomeriggio. "Durante la fase -precisa una nota- di messa a punto dei cassoni installati si e' verificato uno spostamento dell'acqua di zavorra all'interno che ha causato uno sbandamento del cassone S13". I tecnici sono al lavoro per studiare le cause ed identificare gli interventi necessari a correggere la posizione del cassone e riportarlo nella posizione originaria. In serata è atteso al Giglio l'arrivo dell'ingegner Franco Porcellacchia, che dirige il progetto di rimozione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Maltempo
P. Civile: ancora neve al centro-sud, venti forti anche al nord
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Napoli
Napoli, scoppia bombola del gas: un morto e almeno due feriti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche