lunedì 20 febbraio | 19:47
pubblicato il 12/gen/2012 13:56

Crisi/ Vicenza,operaio 45enne si suicida: era disoccupato da mesi

Si è sparato alla testa, non ha lasciato nessun biglietto

Crisi/ Vicenza,operaio 45enne si suicida: era disoccupato da mesi

Vicenza, 12 gen. (askanews) - A un giorno dal suicidio del benzinaio di Montebelluna (Treviso), un altro lavoratore si è tolto la vita in Veneto, stavolta a Zanè, in provincia di Vicenza. Si tratta di un operaio di 45 anni che si è sparato un colpo di pistola alla testa senza lasciare nulla di scritto. Da quanto si apprende, l'uomo era disoccupato da mesi: la sua azienda che operava nel settore metalmeccanico, aveva avviato una ristrutturazione a causa della crisi, licenziando alcuni dipendenti tra cui il 45enne.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia