lunedì 05 dicembre | 06:27
pubblicato il 15/dic/2011 14:43

Crisi, tagli alla sicurezza: a Sorrento pensano al "Fai da te"

Primo istituto di vigilanza privata nella storia della penisola

Crisi, tagli alla sicurezza: a Sorrento pensano al "Fai da te"

Sorrento (askanews) - Tecnologia e iniziativa privata al servizio della sicurezza. In un momento di crisi generale e soprattutto di grave sofferenza del settore - visti i continui tagli da parte dello Stato - un gruppo di imprenditori della Penisola Sorrentina ha pensato di investire per dar vita al primo primo istituto di vigilanza privata che abbia mai operato in quella zona, creando lavoro per i giovani. Si chiama Lares ed è diretto da Andrea Romeo. Compito degli agenti di sicurezza sarà dunque anche presidiare il territorio, segnalando eventuali episodi sospetti o situazioni di pericolo e disagio urbano come zone male illuminate o strade dissestate. Per farlo si avvarranno di mezzi all'avanguardia e tecnologie avanzate. Il progetto è ambizioso, soprattutto perché si opera in un contesto non semplice, con una forte presenza di turisti e (anche per questo) teatro di episodi di criminalità a diversi livelli.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari