sabato 10 dicembre | 12:03
pubblicato il 14/mar/2013 12:32

Crisi: Scholz (CdO), tempi difficili ci chiedono di cambiare

(ASCA) - Firenze, 14 mar - ''Sono tempi difficili per certi versi drammatici che ci chiedono di cambiare, a partire prima di tutto da noi. E lo facciamo a partire dalla centralita' della persona, dalla liberta' e dalla responsabilita'''. Lo ha detto Bernhard Scholz, presidente della Compagnia delle Opere, aprendo i lavori dell'assemblea dell'associazione a Firenze. ''Non accetteremo mai - ha detto ancora - a livello di societa', la sostituzione della responsabilita' della persona. Liberta' e responsabilita' sono il contributo piu' grande che possiamo dare a questo Paese. Tanti problemi della politica nascono dal fatto che c'e' una societa' civile indebolita, serve una societa' civile viva'', ha concluso.

afe/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina