venerdì 24 febbraio | 08:56
pubblicato il 09/ott/2011 15:10

Crisi/ In Lombardia rispuntano i 'cercatori d'oro'

Sull'Adda e il Serio si cercano 'pagliuzze' auree

Crisi/ In Lombardia rispuntano i 'cercatori d'oro'

Bergamo, 9 ott. (askanews) - La crisi economica ha riportato alla ribalta l'oro come "bene rifugio" per ogni investimento. Lo dicono gli esperti di Borsa e di alta finanza. E sui fiumi lombardi, come si racconta in un ampio servizio de "L'Eco di Bergamo", tornano i cercatori d'oro. Se ne vedono spuntare sul fiume Adda e anche sul Serio, armati degli appositi filtri per il setaccio dell'acqua e dei detriti di roccia, dove secondo i più esperti e appassionati è davvero possibile veder spuntare qualche "pagliuzza" del prezioso metallo. E' un effetto della crisi economica? Secondo molti ricercatori si tratta essenzialmente di un hobby, "ma se dovesse capitare l'occasione di vendere qualcosa". I fiumi lombardi si trasformano quindi un piccolo Klondike e i negozi "Compro Oro" sono dietro l'angolo, per l'acquisto di qualsiasi oggetto realizzato con l'oro, o anche per la materia prima.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech