giovedì 08 dicembre | 11:02
pubblicato il 17/nov/2011 14:23

Crisi, famiglie con bambini sempre più povere soprattutto al Sud

Rapporto di Save the Children: 1 minore su 5 a rischio povertà

Crisi, famiglie con bambini sempre più povere soprattutto al Sud

La crisi economica in Italia si è abbattuta con violenza sulle famiglie con bambini piccoli, in particolare al Sud. Lo rivela l'"Atlante dell'infanzia a rischio" redatto da Save the Children. Un minore su 5, circa il 24,4% del totale, è a rischio povertà, mentre il 6,5% vive in condizioni di povertà assoluta, cioé non ha accesso a beni necessari per uno standard decente di vita. La situazione peggiora nelle Regioni del Mezzogiorno; è qui che vive la maggior parte dei minorenni poveri, con la Sicilia in testa seguita da Campania e Basilicata. La situazione di indigenza tocca bisogni fondamentali, dai pasti alla salute: al Sud il 14,7% di famiglie con minori non ha avuto soldi per cure mediche almeno una volta negli ultimi 12 mesi.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni