sabato 21 gennaio | 23:42
pubblicato il 18/ott/2013 16:59

Crisi: Coldiretti, 429mila bimbi hanno chiesto aiuto per cibo nel 2013

(ASCA) - Roma, 18 ott - In Italia ci sono ben 428.587 bambini con meno di 5 anni di eta' che nel 2013 hanno avuto bisogno di aiuto per poter semplicemente bere il latte o mangiare, con un aumento record del 13 per cento rispetto allo scorso anno; ma ad aumentare con un tasso superiore alla media e' stato anche il numero di anziani, ben 578.583 over 65 anni di eta' (+14% rispetto al 2012), che sono dovuti ricorrere ad aiuti alimentari. E' quanto emerge dal primo drammatico Dossier su 'Le nuove poverta' del Belpaese. Gli italiani che aiutano' presentato dalla Coldiretti al Forum Internazionale dell'Agricoltura e dell'Alimentazione a Cernobbio.

Le famiglie con bambini e gli anziani - sottolinea la Coldiretti - sono state dunque le categorie sulle quali e' pesata maggiormente la crisi con gravi difficolta' alimentari. In termini assoluti, quest'anno rispetto al 2012, hanno chiesto cibo per vivere ben 48.788 bambini di eta' da 0 a 5 anni in piu' rispetto all'anno precedente, mentre ad incrementare le file davanti alle mense o alle associazioni caritatevoli sono stati 70.132 anziani rispetto allo scorso anno. La popolazione totale dei bambini indigenti, espressa in valori assoluti, e' concentrata in prevalenza nell'Italia Meridionale (149.002 unita', pari al 35% del numero complessivo di minori tra i 0 e i 5 anni bisognosi di aiuto) e nell'Italia Settentrionale (129.420 unita', pari al 30%).

Oltre il 40% dei bambini bisognosi di aiuto alimentare - precisa la Coldiretti - e' concentrato in Campania ed in Sicilia. La popolazione totale degli indigenti anziani, espressa in valori assoluti, e' concentrata in prevalenza nell'Italia Meridionale (220.338 unita', pari al 38 per cento del totale degli indigenti over 65), mentre nelle altre aree - conclude la Coldiretti - i valori sono poco differenti (nell'Italia Settentrionale 121.906 unita', pari al 21% del totale; nell'Italia Centrale 119.043 unita'. pari al 21% del totale; nelle Isole 117.296 unita', pari al 20 per cento).

red/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4