martedì 06 dicembre | 02:18
pubblicato il 17/ott/2012 12:25

Crisi/ Caritas: cresce povertà casalinghe e chi ha figli piccoli

Dal 2009 si rivolgono sempre di più ai centri Caritas

Crisi/ Caritas: cresce povertà casalinghe e chi ha figli piccoli

Roma, 17 ott. (askanews) - Dal 2009 cresce la povertà e la difficoltà soprattutto tra le casalinghe, +177,8%), chi ha figli piccoli +52,9%, e gli anziani +51,3%, sono loro a rivolgersi Caritas sulla povertà "i Ripartenti". Con i dati raccolti nel sistema on line Ospoweb dai Centri di ascolto Caritas, il rapporto traccia un profilo delle persone che nel corso del 2011 si sono rivolte alla Caritas a causa delle difficoltà economiche: si tratta per la maggior parte di stranieri, 70,7%, ma aumentano anche gli italiani, una quota che è più forte soprattutto al Sud, 48,4%. E si tratta in prevalenza di donne 53,4%, di coniugati 49,9%, disoccupati 61,6%, con domicilio 83,2%. Rispetto al 2009 - sottolinea la Caritas - è forte l'incremento degli anziani, +51,3%, delle casalinghe, +177,8%, dei pensionati, +65,6%, di chi ha figli minori conviventi +52,9%. "La presenza in Caritas di pensionati e casalinghe è ormai una regola, non più un eccezione", si sottolinea nel rapporto. Meno rilevante l'aumento del numero di persone separate o divorziate +5,5%. Il problema-bisogno più frequente è quello della povertà economica, 26%, seguito dai problemi di lavoro 22,9%. E la richiesta più frequente è quella i beni e servizi materiali. Un quadro che sembra quindi vedere sempre più in difficoltà i pensionati e la famiglia tipo italiana, 'normale', senza particolari disagi sociali ma a cui la pensione o l'entrata mensile non basta più, gestire la casa e la vita quotidiana. E soprattutto per mantenere i figli minori.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari