lunedì 20 febbraio | 16:48
pubblicato il 06/giu/2013 17:43

Crisi: card. Bagnasco, sostenere pmi altrimenti si affonda

(ASCA) - Genova, 6 giu - ''Bisogna che si trovino delle strategie e dei criteri di affidabilita' per cui si possa riprendere l'istituto del credito in modo che soprattutto le piccole e medie imprese possano ripartire, altrimenti si affonda''. Ad affermarlo l'arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, riporta il Sir, a margine della giornata della ricerca dell'Istituto Giannina Gaslini.

''I vescovi italiani - ha proseguito il card. Bagnasco - hanno parlato molto spesso di questo aspetto''. Per il cardinale ''non si puo' opporre a uno stato di non piena certezza di risposte'' in termini di solvibilita', da parte delle imprese, ''una chiusura totale, perche' questo vuol dire affossare tutto''. dab/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia