venerdì 20 gennaio | 02:56
pubblicato il 24/mar/2014 17:30

Crisi: card. Bagnasco, ripresa illusoria senza rinascita morale

Crisi: card. Bagnasco, ripresa illusoria senza rinascita morale

(ASCA) - Roma, 24 mar 2014 - ''La ripresa, giustamente invocata, sara' un'illusione senza una rinascita morale e spirituale; e cio' sarebbe tanto piu' grave perche' la dura lezione della crisi sarebbe stata vana, pagata soprattutto dai deboli. Bisogna accelerare la conversione dall'io al noi e dal mio al nostro''. A chiederlo e' il presidente della Conferenza episcopale italiana, card. Angelo Basgnasco che nel pomeriggio ha aperto a Roma i lavori del Consiglio episcopale permanente.

Rivolgendosi ai vescovi riuniti nel 'parlamentino' della Cei, il porporato ha poi detto che ''e' una visione iperindividualista all'origine dei mali del mondo, tanto all'interno delle famiglie quanto nell'economia, nella finanza e nella politica. Ma il sentire profondo del nostro popolo e' diverso''. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale