lunedì 05 dicembre | 22:28
pubblicato il 24/mar/2014 17:30

Crisi: card. Bagnasco, ripresa illusoria senza rinascita morale

Crisi: card. Bagnasco, ripresa illusoria senza rinascita morale

(ASCA) - Roma, 24 mar 2014 - ''La ripresa, giustamente invocata, sara' un'illusione senza una rinascita morale e spirituale; e cio' sarebbe tanto piu' grave perche' la dura lezione della crisi sarebbe stata vana, pagata soprattutto dai deboli. Bisogna accelerare la conversione dall'io al noi e dal mio al nostro''. A chiederlo e' il presidente della Conferenza episcopale italiana, card. Angelo Basgnasco che nel pomeriggio ha aperto a Roma i lavori del Consiglio episcopale permanente.

Rivolgendosi ai vescovi riuniti nel 'parlamentino' della Cei, il porporato ha poi detto che ''e' una visione iperindividualista all'origine dei mali del mondo, tanto all'interno delle famiglie quanto nell'economia, nella finanza e nella politica. Ma il sentire profondo del nostro popolo e' diverso''. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari