lunedì 20 febbraio | 17:42
pubblicato il 24/mar/2014 17:30

Crisi: card. Bagnasco, ripresa illusoria senza rinascita morale

Crisi: card. Bagnasco, ripresa illusoria senza rinascita morale

(ASCA) - Roma, 24 mar 2014 - ''La ripresa, giustamente invocata, sara' un'illusione senza una rinascita morale e spirituale; e cio' sarebbe tanto piu' grave perche' la dura lezione della crisi sarebbe stata vana, pagata soprattutto dai deboli. Bisogna accelerare la conversione dall'io al noi e dal mio al nostro''. A chiederlo e' il presidente della Conferenza episcopale italiana, card. Angelo Basgnasco che nel pomeriggio ha aperto a Roma i lavori del Consiglio episcopale permanente.

Rivolgendosi ai vescovi riuniti nel 'parlamentino' della Cei, il porporato ha poi detto che ''e' una visione iperindividualista all'origine dei mali del mondo, tanto all'interno delle famiglie quanto nell'economia, nella finanza e nella politica. Ma il sentire profondo del nostro popolo e' diverso''. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia