martedì 28 febbraio | 12:25
pubblicato il 29/ott/2012 15:50

Crema, si impicca a nono mese gravidanza:bimbo salvo lei in coma

In prognosi riservata ma non in pericolo di vita

Crema, si impicca a nono mese gravidanza:bimbo salvo lei in coma

Roma, 29 ott. (askanews) - Una donna di 31 anni, casalinga, al nono mese di gravidanza, si è impiccata oggi a Crema. Alla donna, trasportata al pronto soccorso, è stato praticato un parto cesareo d'urgenza: il bimbo è salvo e in buone condizioni, la madre è ricoverata in stato di incoscienza e in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118, chiamati dal convivente della donna, un 47enne, che non riuscendo a contattarla era tornato a casa trovandola chiusa a chiave. L'uomo ha rotto una finestra e ha trovato la compagna impiccata a una trave: ha tagliato la corda e chiamato l'ambulanza e i carabinieri. Sul posto è intervenuto il pubblico ministero di turno. Le indagini in corso tendono ad escludere responsabilità di terzi ma si continua ad approfondire la vicenda per capire quali motivi abbiano spinto la donna al terribile gesto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech