domenica 22 gennaio | 09:37
pubblicato il 10/feb/2012 17:55

Costa Concordia, un mese dopo il naufragio all'Isola del Giglio

I timori degli abitanti per la sorte del gigante arenato

Costa Concordia, un mese dopo il naufragio all'Isola del Giglio

Isola del Giglio, (askanews) - Da un mese la Costa Concordia giace a pochi metri dagli scogli dell'Isola del Giglio. Intorno alla nave i "corpi morti", indispensabili per l'ancoraggio delle panne galleggianti di contenimento, ma è la stabilità del gigante addormentato che spaventa i soccorritori: in 3 settimane, la Costa Concordia si è spostata di circa 60 centimetri verso il mare aperto.Le difficili condizioni meteorologiche ancora non hanno premesso di iniziare le operazioni di pompaggio delle 2.200 tonnellate di carburante . Proprio il problema del rischio inquinamento preoccupa il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli.Gli abitanti dell'isola temono che la stagione turistica venga compromessa.Ancora non ci sono dettagli sulla tempistica per la rimozione del relitto, nonostante il presidente della Costa Crociere, Pierluigi Foschi abbia confermato l'intenzione dei portare via la Concordia.Intanto la Procura grossetana cerca di ricostruire cosa è accaduto la notte tra venerdì 13 e sabato 14 gennaio nelle acque dell'Isola del Giglio. Al comandante della Nave Schettino sono stati confermati gli arresti domiciliari.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Terremoti
Terremoto, Ingv: da agosto ad oggi oltre 48mila scosse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4