martedì 24 gennaio | 13:02
pubblicato il 16/set/2013 17:13

Costa Concordia: tecnici, per rotazione forse anche 18 ore ma va bene

(ASCA) - Isola del Giglio, 16 set - Potrebbero durare anche 15 o 18 ore le operazioni per la rotazione della Costa Concordia. Lo ha detto l'ingegner Franco Porcellacchia, responsabile del progetto per Costa Crociere, in sala stampa all'Isola del Giglio. ''Avevamo stimato - ha detto - che ci volessero 12 ore, ma se anche ne servono 15 o 18 l'obiettivo e' fare bene. Non ci sentiamo in ritardo, siamo contenti di come le cose stanno andando''.

Attualmente la nave ha eseguito una rotazione di dieci gradi.

''Quando sara' a 20-22 gradi - ha spiegato Sergio Girotto, responsabile del progetto per Titan Micoperi - sara' finita la prima fase, smetteremo di tirare e per raddrizzare la nave immetteremo acqua nei cassoni''. A chi gli chiedeva a quale velocita', nella seconda fase, la nave si raddrizzera', Girotto ha risposto che ''dipende da quanta acqua immetteremo nei cassoni. Vogliamo farlo lentamente e gentilmente''.

afe/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4