domenica 26 febbraio | 00:08
pubblicato il 21/gen/2012 12:46

Costa Concordia, sull'Isola del Giglio i curiosi della tragedia

La presidente della Pro Loco: evitare il disastro ecologico

Costa Concordia, sull'Isola del Giglio i curiosi della tragedia

Isola del Giglio (askanews) - La tragedia della Costa Concordia, naufragata davanti all'Isola del Giglio, sta attirando nella località toscana anche numerosi "curiosi", che vengono per vedere il dramma con i proprio occhi, non senza una certa morbosità. A denunciare la situazione la presidente della Pro Loco, Samatha Brizzi. "Ci sono dei curiosi che vengono per vedere la tragedia - ha spiegato Brizzi - ma noi speriamo che la gente venga qui per le bellezze dell'isola". La signora Brizzi, poi, parla anche dell'ipotesi che il relitto resti a lungo incagliato davanti all'Isola."Se la nave dovesse anche restare qui davanti per dei mesi andrebbe bene, purché si scongiuri il disastro ecologico".Intanto, mentre nella Costa Concordia proseguono le ricerche dei dispersi, sono stati ritrovati i video di bordo che potrebbero aiutare a fare chiarezza su cosa è effettivamente successo sulla nave al momento dell'impatto.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech