domenica 04 dicembre | 02:59
pubblicato il 08/ott/2013 17:02

Costa Concordia: Schettino disse, ''Amm'a ffa' 'n inchino al Giglio''

Costa Concordia: Schettino disse, ''Amm'a ffa' 'n inchino al Giglio''

(ASCA) - Firenze, 8 ott - ''Allora ok, vedi un attimo che velocita' dobbiamo fare per uscire di qua e andiamo sotto al Giglio...Amm'a ffa' 'n inchino al Giglio''. Lo disse Francesco Schettino, allora comandante della Costa Concordia, alle 18.27 del 13 gennaio 2012, il giorno in cui poi sarebbe affondata la nave. La registrazione delle conversazioni in plancia e' stata ascoltata oggi nel corso dell'udienza che vede Schettino imputato. Nella registrazione, riportata anche da SkyTg24 Schettino ribadisce: ''Dobbiamo passare sotto sto' ca..o di Giglio, Vabbe' tracciamoci la rotta va''. afe/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari