venerdì 24 febbraio | 09:09
pubblicato il 13/gen/2014 09:51

Costa Concordia: ricordo a due anni dal naufragio in attesa rimozione

Costa Concordia: ricordo a due anni dal naufragio in attesa rimozione

(ASCA) - Firenze, 13 gen 2014 - L'Isola del Giglio rende omaggio oggi alla memoria delle 32 vittime del naufragio della Costa Concordia depositando una corona di fiori in mare. Sono passati ormai due anni dalla notte del naufragio, in cui la comunita' gigliese si adopero' per il salvataggio di oltre quattromila tra passeggeri e membri dell'equipaggio ricevendo la medaglia d'oro al merito civile dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Alle ore 11 nella Chiesa dei Santi Lorenzo e Mamiliano, la stessa dove in quella tragica notte trovarono rifugio molti dei naufraghi, viene celebrata una Santa Messa di suffragio officiata dal Vescovo Mons. Guglielmo Borghetti con la partecipazione dei cori riuniti 'Coro dell'Isola' e 'Coro Ager Cosanus'. A seguire la deposizione della corona in mare.

Nel pomeriggio, nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Giglio Castello, i solisti del MusicalGiglio eseguiranno, sotto la direzione artistica di Daniela Petracchi e con la partecipazione del soprano Elizabeth Norberg Schultz, un concerto per archi dedicato al gesto di solidarieta' dei gigliesi. Violini primi Myriam Dal Don, Luca Celoni, Jozek Cardas, violini secondi Alexandra Stefanato, Alessandro Asciolla, Elena Centurione, Viole Demetrio Comuzzi, Paola Emanuele, violoncelli Daniela Petracchi, Paolo Ognissanti, Contrabbasso Franco Fraioli.

Alle 21 e 30 infine, una processione con fiaccolata partira' dalla chiesa di Giglio Porto per arrivare al molo rosso dove alle 21.45.7'', l'ora dell'impatto, il suono delle campane e delle sirene delle imbarcazioni nel porto accompagnera' una silenziosa preghiera per le vittime e la benedizione della lapide apposta lo scorso anno in loro memoria.

Intanto proseguono i lavori per la rimozione del relitto.

La settimana acorsa il capo della protezione civile Franco Gabrielli ha ribadito che la nave sara' portata via dal Giglio a giugno mentre entro marzo sara' individuato il porto di destinazione.

Nel frattempo stamani a Grosseto riprende il processo per il naufragio, che vede imputato l'ex comandante Francesco Schettino. Alcuni naufraghi hanno anche organizzato un sit in in ricordo delle vittime fuori dal Tribunale.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech