lunedì 20 febbraio | 16:52
pubblicato il 08/set/2012 16:35

Costa Concordia, nella scatola nera la "telefonata dell'inchino"

Schettino al telefono con Palombo sette minuti prima dell'urto

Costa Concordia, nella scatola nera la "telefonata dell'inchino"

Milano, (Tmnews) - Comincia con un "buonasera" nella plancia di comando della Concordia il conto alla rovescia prima dell'impatto contro gli scogli del Giglio. Questo audio è stato registrato sulla scatola nera della nave della Costa la sera del 13 gennaio 2012, sette minuti prima del naufragio. Scambio di saluti tra gli ufficiali e il cameriere di sala Antonello Tievoli, ospite del comandante in plancia. Poi Francesco Schettino si fa confermare la correzione della rotta ("2-7-8") per avvicinarsi alla costa dell'isola toscana per l'inchino. A questo punto Tievoli chiama l'ex comandante della Costa, Mario Palombo, originario del Giglio, e lo passa a Schettino. Il comandante decide ugualmente di mantenere la rotta per l'inchino nonostante Palumbo non fosse al Giglio, una circostanza accolta con le risate degli ufficiali in plancia. Sette minuti dopo, l'urto con lo scoglio, e la tragedia che tutti conosciamo.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia